Tradizione

La più alta tradizione pasticcera italiana per i migliori prodotti dolciari artigianali, con l'utilizzo di ingredienti di primissima qualità e di tanta passione per soddisfare il vostro gusto.

Passione

Di generazione in generazione la passione per l'arte dolciaria e la maestria dei nostri mastri pasticceri in un'esplosione di profumi e aromi per i vostri sensi.

Qualità

L'inconfondibile tradizione dolciaria locale per bontà raffinate e sapori di altri tempi. Piaceri culinari di rara qualità ed eleganza per il piacere del vostro palato.

La vera storia del panettone

La vera storia della nascita del famoso dolce ambrosiano è avvolta nel più fitto dei misteri. Tuttavia, diverse leggende, ne raccontano le origini e tra queste la più accreditata narra, di un grandioso pranzo natalizio in "casa" Sforza. I potenti signori meneghini, soddisfatti per questo pranzo, nel quale ogni portata aveva superato la precedente per bontà, attendevano con ansia il momento dei dolci.

storia-panettone    

Il cuoco, fin li perfetto, si accorse, improvvisamente, che il forno gli aveva giocato un brutto scherzo! Tutto quanto da lui cucinato si era bruciato!!!! Mentre, disperato, si stava accingendo ad andare nella sala a scusarsi con i commensali, il suo aiutante, chiamato Toni, gli propose di presentare il dolce che lui aveva preparato con gli avanzi. II cuoco, non avendo altra scelta, accettò e presentò in tavola "quella specie di pane" fatta dal suo sguattero.

Di lì a poco, con grande meraviglia del cuoco, un coro di evviva e di complimenti, si levò dalla sala. Il cuoco, dovete sapere, che era una persona molto onesta e, malgrado fosse osannato da tutti, confessò che il merito andava al suo aiutante ed al suo "Pan di Toni".

Un'altra leggenda racconta di un giovane falconiere, tale Ughetto Atellani, perdutamente innamorato di una fornaia di nome Algisa, che aveva il forno in vicinanza della Chiesa delle Grazie. Gli affari non andavano tanto bene per quest'ultima a causa dell'apertura di un altro fornaio poco lontano. Il Natale si avvicinava, ma i clienti continuavano ad allontanarsi ed a preferire l'altro negozio; allora, Ughetto, messo mani ai suoi ultimi denari, compro burro, zucchero, uova e uva sultanina, impastò tutto con fior di farina e il successo fu enorme…Potere dell'amore! La lunga coda di fronte alla bottega diceva che le sorti di Algisa si erano rovesciate e, inutile dirlo, i due innamorati convolarono a giuste nozze e vissero per sempre felici e contenti!!

Ve ne è ancora un'altra di leggenda, quella che narra di alcune suore - siamo nel 1200 - che abitavano nell'umida e nebbiosa campagna alle porte di Milano e che vivevano di elemosina. Quell'anno i milanesi non erano stati molto prodighi nei confronti delle religiose e alla vigilia di Natale in dispensa non era rimasta che poca farina con la quale venne preparato del pane. Quando la superiora si accinse a benedirlo, miracolosamente quel pane si trasformo in un meraviglioso panettone. Considerate tutte le leggende e da quanto ci suggerisce il nome stesso, si può dedurre che il panettone non e altro che un pane, cioè una pasta lievitata naturalmente. Certo, la preparazione e più complessa di quella del pane di tutti i giorni e la ricetta è, inoltre, arricchita da burro, uova, zucchero, canditi e da altri pregiati ingredienti. Le prime tracce di un dolce simile al panettone risalgono all'epoca di Ludovico il Moro, verso la fine del XV secolo, anche se e ben al IV' secolo a.C. che risale la scoperta, per altro accidentale, del pane fermentato (un'inondazione del Nilo, devastando i magazzini, di farine, permise per la prima volta la fermentazione naturale).

Comunque, leggende a parte, bisogna riconoscere che il Panettone è da sempre per noi italiani, l'emblema del Natale e rappresenta simbolicamente l'unione familiare intorno ad un tavolo per festeggiare la nascita di Gesù Bambino!

MAPPA DEL SITO

Home

La storia

I nostri prodotti

Contatti

DOLCIARIA BETTACCHI

Un nome che da 150 anni porta con se tutto il gusto ed il sapore della tradizione dolciaria italiana.

Questa è la nostra passione, questa è la dolciaria BETTACCHI.

COME CONTATTARCI

La dolciaria BETTACCHI è a Pollenza (MC).

Potete contattarci utilizzando il seguente indirizzo di Posta Elettronica:

info@bettacchi.it

LOGIN


SEI QUI Home

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, vedi Termini e Condizioni.

Accetto i cookies da questo sito.